L’Amore non Crolla – Storie di Natale

L'amore non crolla Bookcity

Articolo letto 361 volte

COMUNICATO STAMPA

L’AMORE NON CROLLA
Storie di Natale
a cura di Serena Bianca De Matteis

“Se ho avuto fortuna, anche quest’anno nessuno ha notato il mio sorriso di assoluta felicità.”

Il libro

Disponibile, su Amazon, l’antologia L’amore non crolla, a cura di Serena Bianca De Matteis. Dopo Buck e il Terremoto e Storie di Gatti, il “branco” di autori ormai noti come Amici di Buck torna a produrre un nuovo volume, questa volta a tema natalizio, contenente ventuno racconti inediti. Il ricavato delle vendite verrà devoluto come sempre alla raccolta fondi della Croce Rossa Italiana, per le città del centro Italia colpite dal sisma dell’Agosto 2016.

Il prezzo: 2.99 € per l’ebook, 9.97 € per l’edizione cartacea.

L’amore non crolla  a BookCity

La nuova antologia sarà presentata con una speciale anteprima a Milano, sabato 18 novembre presso la Biblioteca d’Arte del Castello Sforzesco (ingresso di Piazza Cairoli), alle ore 18:00, durante la manifestazione Book City. Oltre alla curatrice, Serena Bianca De Matteis, saranno presenti l’autrice Sandra Faè e i lettori professionisti Elisa Elena Carollo ed Edoardo Camponeschi, che si esibiranno in un reading di alcuni brani.

I risultati

Come già Buck e il Terremoto e Storie di Gatti, anche L’amore non crolla vanta il patrocinio ufficiale dei Comuni di Amatrice e di Accumoli. Le prime due antologie hanno già donato alla causa più di 2.400 euro. Tutte le notizie e i report delle donazioni sono come sempre disponibili sul sito internet dell’iniziativa, www.buckeilterremoto.com.

La squadra degli Amici di Buck realizza periodicamente reading e presentazioni in varie città (sempre segnalate sul sito internet ufficiale), così da proseguire la raccolta fondi con costanza. L’onda emotiva immediatamente successiva al sisma si è infatti esaurita da tempo, ma gli abitanti delle zone danneggiate vivono ancora in condizioni di grave disagio.

I racconti

Anna Maria Scampone, “Lettera a Babbo Natale”
Paolo Cestarollo, “Il giaciglio”
Silvia Algerino, “Un giorno come un altro”
Cristina M. Cavaliere, “Notte di Natale ad Arras”
Giuseppe De Micheli, “Pane a Natale”
Daniele Imperi, “L’albero della città del vento”
Elena Grespan, “Il Natale secondo mia madre”
Leonardo Magnani, “Candido come la speranza”
Giuliana Leone, “La ginestra”
Tiziana Balestro, “L’ultimo Natale”
Giampy Calibano, “Babbo, la paura e i superpoteri”
Licia Luisetto, “Il primo regalo di Natale”
Giuseppina Ricci, “Profumo di pane”
Velma J. Starling, “La volpe di Borgo Faggio”
Nadia Banaudi, “Il guardiano della neve”
Gloria Maria Magnolo, “Babbo Natale sa di cioccolato”
Sandra Buttafava, “Zenzero”
Rosa Oliveto, “Il pranzo di Natale”
Deborah Leonardi, “Natale”
Serena Bianca De Matteis, “Natale a Sante Marie”
Valeria Lipoma, “Te lo dice il cuore”

La curatrice

Serena Bianca De Matteis è laureata in Letteratura Francese. Ha lavorato per diverse aziende multinazionali nei settori Marketing e Vendite e continua a farlo, però non ha ancora perso la speranza di diplomarsi a Hogwarts. È mamma, blogger e, quando glielo chiedono, un’appassionata insegnante di tecniche della narrazione. Abita alle porte di Milano con due gatte-editor, una famiglia molto paziente e un grosso cane invisibile di nome Buck. A luglio 2016 ha pubblicato il suo primo romanzo. È l’orgogliosa mamma-capobranco della squadra di Buck e il Terremoto.

Il sito ufficialeIl canale YouTubeLa pagina FacebookIl profilo InstagramI volumi su AmazonI gadget su WorthWearing

Forse ti interessa...

Storie di contagiosa gentilezza

2017-07-02 19:21:47
megalis

10

Sorprendersi a Natale

2011-12-16 11:26:38
megalis

10

Se Natale fosse

2008-12-06 14:10:27
megalis

10

Come fare un deodorante al bicarbonato

2015-06-29 22:16:00
megalis

1

20 manuali di scrittura creativa

2017-04-28 07:00:57
megalis

1

Abbiamo appena il tempo…

2011-12-06 14:06:36
megalis

1

Mamma

2009-01-20 15:14:12
megalis

1

About London…

2012-04-03 11:29:43
megalis

1

Megalis è lo pseudonimo di Giuseppina Ricci.
Nata quasi per caso in una città di mare nella primavera del millenovecentosettantatre, abito a Roma dove lavoro come consulente informatico. Scrivo perché ne sento il bisogno come dell’acqua e dell’aria, ma una sola passione non mi basta e così mi nutro di mille interessi che lascio confluire nelle mie storie. Ancestrale il richiamo della natura, dettato dalle mie origini abruzzesi, passeggiando nei boschi pratico l’arte di liberarmi del superfluo, parlare col vento è il miglior antidoto alla pagina bianca.

2 comments

  1. Appena acquistato anche questo ebook! Me lo leggerò come calendario dell’avvento e non vedo l’ora di leggere il tuo racconto! 😀
    Peccato non trovarsi al Bookcity, io il sabato lavoro, ma ci andrò di corsissima il venerdì per l’altra antologia… Articolo in preparazione 😉

    1. Sono io che ringrazio te, poiché è proprio tramite il tuo sito che sono entrata in contatto con tutti gli altri. Andrò su sabato mattina, sarebbe stata una bella occasione, ce ne saranno di nuove 😉 Ancora complimenti per la tua antologia, ma sarà in vendita?

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *