A Natale, meglio poco, ma buono

A Natale regala un Libro

Articolo letto 162 volte

La verità è che scrivo poco. “Meglio poco, ma buono”, mi dicono.

No, scrivere poco non è mai buono, sintetico sì, ma dedicare poco tempo alla scrittura assolutamente no, perché è l’esercizio che fa la differenza. Tempra lo scrittore e affina la penna.

Questa volta però, quel poco che ho scritto buono lo è stato.

È ufficiale, faccio parte del branco, il mio racconto “Profumo di Pane” è stato selezionato per la terza antologia solidale del progetto Buck e il Terremoto, presentata il 18 novembre al Bookcity di Milano.

Perché se L’amore non crolla è merito di ciascuno di noi. Non è retorica, i risultati sono concreti e puoi vederli con i tuoi occhi alla pagina donazioniI comuni di Accumoli e Amatrice hanno patrocinato l’iniziativa a testimonianza che le nostre non sono solo buone intenzioni, ma fatti concreti.

L'amore non crolla: Storie di Natale - Antologia Solidale € 2,99 su Amazon

L’amore non crolla – Storie di Natale è una raccolta di 21 racconti scritti da 21 autori provenienti da diverse regioni italiane.

Il Natale è un momento particolare per chi soffre, tutto viene amplificato, il dolore sembra più intenso perché ci si aspetta che sia un momento in cui festeggiare, condividere con allegria.

Per questo abbiamo ambientato nel periodo natalizio quasi tutte le nostre storie d’amore e speranza.

Se sei curioso di conoscere il branco, ci trovi sul sito Buck e il terremoto. Siamo sempre di più e non ci stanchiamo mai, beh qualche volta ci fermiamo a mangiare muffin, ma questa storia te la racconto in un altro post.

Buck e il terremoto

Profumo di Pane: una storia dedicata a mio nonno.

Profumo di Pane, il mio racconto. Lo dedico a mio nonno, venuto a mancare alla vigilia di qualche Natale fa. Mio nonno ha ispirato alcune delle mie storie, perché solo i nonni hanno il potere di narrare con quel fascino magico gli eventi del passato, a ogni occasione. E anche se le storie erano sempre le stesse, ogni volta le ascoltavo con interesse e ne ridevamo o ci commuovevamo assieme.

Grazie nonno Vincenzo.

#lamorenoncrolla Autori 2.0 per Amatrice e Accumoli

Dunque, chiamaci come vuoi, dimentica pure i nostri nomi, ma non dimenticare di acquistare, e regalare, L’amore non crolla – Storie di Natale. La trovi su Amazon in versione Kindle o cartacea. Leggendo i nostri racconti parteciperai attivamente al nostro progetto e contribuirai a rendere più luminoso questo Natale.

Forse ti interessa...

Ruggine

2013-07-29 09:47:34
megalis

1

Beata ignoranza

2011-12-13 15:02:11
megalis

1

La Cometa (Hale-Bopp)

2017-08-31 10:01:33
megalis

1

Scrivi, compra, ama

2017-08-30 10:11:27
megalis

1

cookies, privacy e google analytics

2016-08-08 20:31:57
megalis

1

… sospirate vacanze estive

2010-08-07 16:36:56
megalis

1

Il mostro roboante

2009-04-06 13:58:53
megalis

1

Megalis è lo pseudonimo di Giuseppina Ricci.
Nata quasi per caso in una città di mare nella primavera del millenovecentosettantatre, abito a Roma dove lavoro come consulente informatico. Scrivo perché ne sento il bisogno come dell’acqua e dell’aria, ma una sola passione non mi basta e così mi nutro di mille interessi che lascio confluire nelle mie storie. Ancestrale il richiamo della natura, dettato dalle mie origini abruzzesi, passeggiando nei boschi pratico l’arte di liberarmi del superfluo, parlare col vento è il miglior antidoto alla pagina bianca.

4 comments

  1. Ammetto che il tuo racconto è il primo che ho letto quando ho acquistato l’ebook! Che per me Megalis è un commento arrivato di punto in bianco in webnauta, poi qui ho scoperto che seguivo già la tua pagina di Lady Oscar da tempo, poi ricordo che eri indecisa se mantenere lo pseudonimo o passare al vero nome e che ti ho nominata al Liebster Award. E infine ti ritrovo tra gli amici di Buck. Questo per dire che mi sento un po’ zia. 😀
    Dicevo, ho letto il tuo per primo e se il “poco” è così tanto “buono”, allora va benissimo anche scrivere poco! Profumo di pane è un bel racconto azzeccato! Brava!

    1. Come ho ribadito nel corso della mia cena milanese in occasione del Bookcity, è merito tuo se sono finita nel branco. Inoltre, mi fa molto piacere che il mio racconto ti abbia colpito, insomma, che si un buon lavoro anche nel rispetto di chi acquisterà l’antologia L’Amore non crolla – Storie di Natale.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *