Come uno scrittore sopravvive al suo blog

Interessarsi alla vita dello scrittore perché si amano i suoi libri è come interessarsi alla vita dell’oca perché si ama il fois gras (Margaret Atwood)

Eppure, negli ultimi anni la storia che ci raccontano è un’altra: se vuoi fare lo scrittore devi avere un blog. Perché i lettori vogliono conoscere chi si nasconde dietro al libro che stanno leggendo o che vorrebbero comprare.

Continua a leggere Come uno scrittore sopravvive al suo blog

Come darmi torto

Ogni tanto me ne ricordo. Che questo blog è un diario a cielo aperto sul mare di internet. E allora lo dico qui che oggi. Il problema è che non lo so, proprio non so, cosa mi sia preso. Ho avuto un raptus di scrittura, dita sui tasti e giù a pigiare nero su bianco. Ed ecco che divento uno scrittore! Basta scrivere no? NO? Che cosa fa il corridore? Corre. Che cosa fa lo scrittore? Scrive. Come darmi torto.